martedì 11 settembre 2012

Riordinare può far comodo !

Dopo aver trascorso tutta la settimana a ripulire e spolverare , a stirare e riordinare , cucinare e rinpinguare la disensa , dato che ero in ballo , perchè non continuare a ballare e riordinare anche tutte le cose che accumulo in quello che al momento è il mio spazio creativo , una scrivania ( ma piuttosto comoda) ?
Ho così rovesciato tutto quello che era sparso in giro sul tappeto e ho cominciato a dividere , catalogare , inventariare tutto, il che non mi dispiace , perchè spesso e volentieri mi dimentico di quello che ho e lo compro di nuovo !

Magari tutto questo ordine durerà poco , ma è così bello vedere le palline nel barattolo e i fili nel cestino , ordinati per colore oppure no.
Voi che ne dite ?


 Ho pensato che stavo per saltare l 'appuntamento con il  Linky Party di Alex
gia da troppo tempo trascurato.
Casca a fagiolo un souvenir trovato nel cesto degli "oggetti smarriti ", quelli che proprio non saprei dove piazzare , ma che mi dispiace buttar via .


 Non se ne abbiano a male i gloriosi alpini di Spilinbergo , ho smontato il tutto e riciclato il supporto di legno , per farlo è bastata una grattatina e qualche mano di fondo gesso .


 Ho scelto un progetto di Sandy Holman , che aspettava proprio un supporto adatto 
ed ecco il risultato .


Forse è ancora un pò presto per i pupazzi di neve , ma il tema del riciclo , penso di averlo colto in pieno .


Maddalena.

15 commenti:

  1. Miticaaaaa !
    Hai proprio ragione, ogni tanto un' pò di ordine ci vuole anche se poi dura pochissimo
    (almeno a casa mia !)
    Io ho ordinato tutti gli avanzi di tessuto per colore, non ti dico che lavoro, ma la soddisfazione di vedere tutto perfetto è davvero tanta.
    Il tuo progetto "recupero" è semplicemente un' amore, è vero che sei in anticipo, ma i pupazzi di neve io li adoro tutto l' anno :))))
    Come sempre dipinti divinamente!
    Un bacio e un abbraccio
    Con affetto
    Love et bisous Ve

    RispondiElimina
  2. Yes you need to sort sometimes. So nice snowmen * smile *.

    Hugs

    RispondiElimina
  3. Adoro i pupazzi di neve *_*
    Sull'ordine ti do ragione (anche qui, come immaginerari pulizie da rientro) e magari arriverò a sistemare meglio il mio angolo make-up anche io! un bacio

    RispondiElimina
  4. Complimentoni! Sei stata bravissima!

    RispondiElimina
  5. Ciao Maddalena, hai un bellissimo blog!! ti ringrazio per la visita, fa sempre piacere ricevere visite e commenti specialmente quando ne hai pochissimi come me, ma dedicandoci poco tempo penso sia normale così...hai fatto bene a riciclare il supporto di legno per gli snowmen...non è mai troppo presto per i progetti di natale, almeno non ci si ritrova all'ultimo momento a farli.
    a presto
    maria grazia

    RispondiElimina
  6. Cavolo che cambiamento... nuova vita è un eufemismo!!!

    RispondiElimina
  7. il riciclo è riuscito alla perfezione..e poi è sempre tempo per i pupazzi di neve!!!
    Baciotti Anna.

    RispondiElimina
  8. Lo trovo semplicemente adorabile!!!! Ottimo riciclo,sei davvero molto brava.... Bacetti JERRY

    RispondiElimina
  9. Un pò di ordine ogni tanto ci vuole anche se dura pochissimo.
    Il tuo progetto di riciclo è riuscito alla grande.
    Buona giornata
    Kris

    RispondiElimina
  10. arriverà in un soffio il natale! meglio pensare già a cosa fare, anch'io prima devo riordinare un sacco di cose, magari riutilizzerò qualcosa come te.
    isabella

    RispondiElimina
  11. Maddalena tesorina!! Te lo devo dire di nuovo: che fortuna hai a vivere nel "profondo sud"!!! Mentre scrivo sono qui con la copertina di lana addosso e ho comunque i piedi congelati... sono presa male, eh?

    Anche a me dispiace per i bersaglieri ma la nuova veste del tuo supporto decorato con i pupazzi di neve ci ha decisamente guadagnato con il estauro/riuso!!!

    Grazie per il tuo commento a riguardo dei miei mixed media. Mea cupla, in effetti non ho spiegato bene cosa sia ma dopo l'ultimo post sullo scrap booking dove le esperte del settore mi hanno cazziato per non aver chiamato le cose col loro nome sono terrorizzata!!!

    Un bacio enorme,
    Alex

    RispondiElimina
  12. un lavoro davvero delizioso, complimenti! :)
    a presto
    Barbara

    RispondiElimina
  13. a guardare tutti i materiali riordinati vien subito voglia di rimettersi a lavoro, a me capita sempre così!
    complimenti per il tuo riciclo...per i pupazzi di neve non è mai presto!
    ciao, Titty.

    RispondiElimina
  14. Adoro i "ricicli" creativi, e questo bel tagliere meritava proprio :-) ( che tanto...gli alpini non ne saprannno mai nulla ;-)) Bravissima, anche per il bel soggetto scelto.
    Bacione
    Rosanna

    RispondiElimina
  15. wow ma è stupendo! questo è un riciclo eccezionale :)
    per questo poi il tuo commento nel mio post sul country painting mi fa ancora più piacere, vista l'ammirazione con cui guardo i tuoi lavori!
    è davvero un peccato non essere più vicina...però dai, nella vita non si sa mai ^^
    bacioni
    Giulia

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...